telecamera cloud
4.6/5 - (6 votes)

Avere in casa o nel luogo di lavoro un sistema antifurto avanzato dal punto di vista tecnologico è fondamentale. Poter contare su un sistema di allarme per un’abitazione o per un edificio dedicato ad un’attività commerciale o lavorativa in generale è essenziale, anche perché attualmente sono davvero tante le possibilità che vengono messe a nostra disposizione. Le innovative tecnologie forniscono oggi davvero tante opportunità sul mercato, tenendo conto delle esigenze degli utenti. A questo proposito non possiamo non parlare della telecamera cloud, una tipologia molto particolare di telecamera di sicurezza, che è collegata in genere a dispositivi intelligenti e ad un archivio cloud. Vediamo di che cosa si tratta nello specifico.

Perché è utile il cloud

Quella del cloud è un’innovazione molto interessante, uno spazio dedicato all’archiviazione di contenuti attraverso la rete. A questo spazio si può accedere proprio tramite una connessione ad internet attraverso un account personale, in qualsiasi momento se ne presenti la necessità.

Predisporre un sistema di videosorveglianza cloud con telecamere connesse alla rete significa mettere in atto la possibilità di acquisire un controllo specifico dei device collegati al sistema, come le telecamere o anche i microfoni. Ci riferiamo in particolare alle telecamere IP, che funzionano effettuando le registrazioni attraverso una connessione alla rete e un software che si trova su una piattaforma esterna, sul cloud. Proprio sull’archivio esterno vengono conservati i filmati prodotti.

I vantaggi delle telecamere connesse in cloud

Sono numerosi i vantaggi delle telecamere cloud, a partire dal fatto che garantiscono un’ampia accessibilità delle registrazioni. Queste ultime vengono conservate su piattaforme esterne alle quali si può accedere in qualsiasi momento, evitando allo stesso tempo delle manomissioni nei confronti dei dispositivi stessi.

C’è un controllo da remoto delle telecamere, visto che è possibile accedere ai filmati direttamente senza l’utilizzo di software esterni, basandosi su un browser sullo smartphone o su un computer. Inoltre è possibile effettuare una programmazione del sistema attraverso delle app, con la possibilità di gestire interamente il funzionamento delle telecamere di sicurezza o di altri rilevatori presenti e collegati al sistema, anche se non si è fisicamente presenti nel luogo sottoposto a monitoraggio e a protezione attraverso l’antifurto e l’impianto di videosorveglianza.