telecamere

Telecamere di videosorveglianza termiche: cosa sono? 3.60/5 (72.00%) 5 voti

Tutti desidereremmo sistemi di videosorveglianza efficienti e infallibili. Non sempre, però, questo è possibile: sono tante le situazioni al limite nelle quali le normali telecamere a nostra disposizione non riescono a funzionare a dovere. Non tutto è perduto, però. Fortunatamente la tecnologia ha fatto enormi passi da gigante, fornendo moltissime risposte a queste situazioni. Infatti, oggi ci sono diverse soluzioni che rendono possibile il monitoraggio e la videosorveglianza.

In questo breve articolo, vi parleremo proprio di una soluzione molto tecnologica ideata proprio al fine di superare situazioni di buio e poca visibilità. Sono proprio queste situazioni che, in passato, hanno impedito alla videosorveglianza di sicurezza di funzionare in maniera impeccabile e puntuale. Stiamo parlando delle telecamere di videosorveglianza termiche.

Un occhio infallibile

Il buio completo, senza alcuna fonte di luce, oppure momenti di scarsissima visibilità, come una nebbia molto fitta, sono assolutamente le situazioni peggiori in cui si può trovare ad operare un sistema di videosorveglianza. Sono proprio questi i contesti in cui ci vengono in soccorso le telecamere termiche. Il loro funzionamento si basa su un dato di fatto: ogni corpo o oggetto emette energia e dunque calore. Questa energia viene catturata dalle telecamere termiche e, successivamente, viene elaborata in entrata da alcuni software e processori. Una volta elaborata, viene poi inviata in maniera leggibile al registratore ed al monitor di sorveglianza.

In altre parole, le telecamere termiche permettono di ricevere immagini di qualità, rendendo possibile un monitoraggio costante anche quando non ci sono condizioni di visibilità e senza la presenza di una fonte di luce. In questo caso, la telecamera funge da primo filtro per elaborare l’immagine ed la invia verso i dispositivi per la visione. In queste immagini, le diverse scale di colori utilizzando hanno un significato ben preciso: ad esempio, il rosso accesso caratterizza un corpo in movimento.

La migliore tecnologia

Se oggi possiamo usufruire delle telecamere termiche è perché presentano una tecnologia molto avanzata. Questa tecnologia ci dà la possibilità di avere una videosorveglianza ad altissimi livelli di efficienza e, per tutte queste ragioni, il costo di queste telecamere. È una spesa, però, del tutto giustificata, basti ad esempio pensare solo al fatto che permettono anche la visione attraverso i muri di cemento. Nessun altro sistema di videosorveglianza in commercio ha questa capacità e infallibilità. Pertanto, qualora le necessità lo richiedessero, l’acquisto di questa tecnologia è senz’altro consigliata.

Telecamere termiche: le conclusioni

Nel complesso, le telecamere termiche funzionano come le altre in commercio. Tuttavia, come abbiamo visto, quello che le rende speciale sono le loro numerose funzioni in più, funzioni in grado di rendere la videosorveglianza maggiormente efficace ed affidabile. Va, inoltre, sottolineato che queste telecamere, sebbene siano loro a fare da primo filtro verso il monitor, necessitano di un videoregistratore per inviare le immagini verso il quest’ultimo e soprattutto per archiviare le registrazioni.