il blog dedicato ai sistemi di videosorveglianza e antifurto

Kit videosorveglianza wireless ip

Kit videosorveglianza wireless ip 4.50/5 (90.00%) 6 voti

Tra i diversi metodi di controllo di immobili e proprietà private, oltre agli antifurti vi sono anche i kit di videosorveglianza wireless ip, in grado, a costi comunque contenuti, di garantire un buon livello di sicurezza.
Grazie alle telecamere senza fili è più facile posizionare gli strumenti in punti strategici e nascosti, in modo da mantenere una sorveglianza costante e in grado di coprire l’intera zona.
Di solito un kit di videosorveglianza è composta da 4 telecamere e da una centrale di controllo, risultando particolarmente semplice nell’installazione, la quale può avvenire anche senza l’ausilio del personale tecnico. Chi apprezza il fai da te è in grado di posizionare gli “occhi elettronici” nei punti che ritiene più opportuni e poi configurare l’intero impianto in maniera immediata, sfruttando un segnale wireless.
Le videocamere di sorveglianza sono installabili sia all’aperto che all’interno dei locali. Infatti sono capaci di resistere alle intemperie e la loro versatilità, unita alla praticità di installazione, permette di mantenere il controllo di differenti aree abitative o di angoli di giardino più reconditi.
Inoltre la tecnologia più moderna consente, grazie alla connessione internet, di essere avvisati in caso di movimenti sospetti in casa o all’esterno di essa.

Quali sono i principali vantaggi delle telecamere di videosorveglianza wireless ip

I vantaggi che un impianto di videosorveglianza wifi riesce a fornire sono numerosi, tutti orientati soprattutto alla praticità e al controllo, favorendo l’utente.
1 -Trasmissione del segnale anche fino a una distanza di 200 metri senza perdere qualità.

2 – Trasmissione del segnale in modalità digitale, aumentando la sicurezza dell’impianto in quanto difficilmente intercettabile.

3 – L’impianto non interferisce con eventuali amplificatori di segnale, i quali favoriscono il raggio d’azione delle telecamere in termini di trasmissione.

4- Un impianto di videosorveglianza ip senza fili è implementabile nel tempo e lascia la possibilità di completare la copertura dell’area con l’aggiunta di altre telecamere dello stesso tipo.

5- Installazione semplice e senza dover ricorrere a opere murarie e stesura di lunghi cavi. Chi ama il fai da te potrà svolgere l’installazione in maniera autonoma, senza bisogno di avvalersi di un professionista del settore.

6- Centralina di controllo in grado di gestire le videocamere anche se motorizzate. Inoltre un unico monitor per poter meglio controllare i movimenti sospetti.

7- Gestione della connessione mediante un normale computer (sia con sistema operativo Windows che Apple) e un unico indirizzo IP.

I kit di videosorveglianza wireless ip si possono trovare anche a prezzi non particolarmente esosi, il che favorisce la diffusione, l’acquisto e soprattutto la completa sicurezza della proprietà da sorvegliare. Non vi sono limiti di utilizzo e vi sono centraline di controllo in grado di gestire anche decine di videocamere.

Previous

Tv come monitor per videosorveglianza

Next

Videosorveglianza privacy

2 Comments

  1. Sandro

    Io ho acquistato tempo fa un impianto di videosorveglianza wifi e mi trovo benissimo!

  2. Loredana

    Per una casa di grandezza media e divisa tra stanze (anche quella dei bambini) e corridoi, di quante telecamere potrei avere bisogno per essere tranquilla?

Lascia un commento

Privacy, cookie policy e conformità GDPR

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén