Casa al mare: come proteggerla con la videosorveglianza 3.60/5 (72.00%) 6 voti

Buon pomeriggio,

sono Simone, sono un fedele fan del blog e oggi torno a contattarti poiché trovo che i tuoi consigli sono sempre molto preziosi e utili. Possiedo una casa al mare che si trova in una posizione abbastanza isolata, oltre a ciò la maggior parte dei mesi dell’anno è completamente disabitata (ci vado con la mia famiglia solo durante i mesi estivi). Mi piacerebbe proteggerla installando una telecamera di videosorveglianza che consenta, in un secondo momento, un’eventuale espansione del sistema di sicurezza. In più mi occorre che questa videocamera funzioni anche durante le ore notturne (le più critiche visto che la zona è molto isolata), che presenti un angolo di rotazione di 180 gradi almeno e che si connetta alla rete Internet con GSM. Secondo il tuo parere, pensi possa essere una buona idea per avere sotto controllo la mia abitazione? E ancora, tu al posto mio aggiungeresti o modificheresti qualcosa per avere una protezione completa? Grazie tante per l’attenzione e per i consigli che vorrai darmi, aspetto di sapere che idea ti sei fatto.

Cordiali saluti

Simone

Risposta:

Buon pomeriggio Simone,

grazie a te per aver scelto questo blog come punto di riferimento, sono felice di poterti dare una mano a risolvere i tuoi dubbi! Allora, leggendo la tua mail posso dirti che secondo me i modelli che fanno al caso tuo sono le videocamere di piccolo taglio, potresti installare un sistema, collegare una telecamera e in seguito, nel caso, aggiungerne altre in futuro.

Per quanto mi riguarda, e visto che hai necessità che funzionino anche e soprattutto di notte, ti consiglio di acquistare le telecamere di videosorveglianza denominate “Day & Night”, per capirci quelle che consentono la visione in notturna. Le telecamere con funzione giorno/notte riescono a visualizzare i normali colori in condizioni in cui la luce è sufficiente (luce diurna), mentre nei casi in cui la luce è scarseggia (luce notturna) si può aumentare la sensibilità della telecamera tramite la visione a infrarossi. Pertanto si tratta di dispositivi che garantiscono all’utente il grosso vantaggio di riuscire a cambiare la loro sensibilità a seconda della luce ambientale presente, sono facili da trovare e vengono proposte in commercio con un buon rapporto tra la qualità ed il prezzo. Inoltre, in alternativa, potresti sempre mettere un illuminatore a raggi infrarossi da esterno.

Per ciò che concerne la tua richiesta sull’angolo di rotazione, ti rassicuro poiché ci sono modelli che riescono a ruotare sino a 360 gradi, mentre per quanto riguarda la connessione alla rete internet, ti consiglio di prediligere un sistema video con una trasmissione via TCP/IP, che si collega tramite il cavo LAN ad un router 3G (quindi o con chiavetta o con modem, la scelta è tua). Naturalmente hai la possibilità di trovare questi prodotti senza nessuna difficoltà anche su internet, magari riesci a risparmiare qualcosina!

Spero di aver risposto alle tue domande in maniera chiara e completa, fammi sapere come andrà, e per qualunque altro quesito o curiosità torna pure a scrivermi! Un saluto e buona fortuna per tutto