DVR

Videosorveglianza DVR: tutti i vantaggi 4.00/5 (80.00%) 3 voti

Tra le ultime novità relative ai sistemi per la videosorveglianza spiccano i registratori DVR, ossia Digital Video Recorder. Questi registratori sono dotati di molteplici funzioni che i comuni registratori su nastro, come per esempio i registratori VHS, non avevano. Ma quali sono i vantaggi di un DVR per la videosorveglianza? Ora ve li sveleremo tutti.

I vantaggi del DVR

In primo luogo, rispetto ad un sistema tradizionale con VHS, il sistema DVR non ha bisogno di cassette per la registrazione. È in grado di immagazzinare sul proprio hard disk – hard disk che mantiene alta la qualità dei fotogrammi registrati. Il disco rigido, inoltre, comporta anche un altro vantaggio: solo premendo un tasto potrete cancellare immediatamente il contenuto del disco.

Se l’utente lo desiderasse, è anche possibile configurare il proprio registratore DVR in modo da effettuare le registrazioni sia sul disco rigido che anche su unità esterne, come un server FTP. Registrare su un’unità esterna ha molteplici vantaggi: innanzitutto, potrete avere una copia delle registrazioni, nel caso in cui si verificasse un furto del registratore stesso. Poi, vi dà la possibilità di eseguire automaticamente un backup dei dati forniti e, infine, consente la condivisione dei dati registrati con altri utenti.

I vantaggi del DVR per la videosorveglianza non finiscono qui. Non possiamo, infatti, non parlare della funzione “Motion Detection”. Questa funzione permette di registrare solo nel momento in cui rileva dei movimenti rispetto all’immagine statica. È molto utile sia per evitare inutili sprechi di corrente, che per avere registrazioni unicamente dei momenti interessanti.

Un’altra funzione molto importante di cui parlare è quella del Web Server. Il Web Server dà la possibilità all’utente di controllare in tempo reale tutte le immagini prodotte dal proprio sistema di videosorveglianza. Come? Sarà necessario collegarsi su internet tramite un computer o tramite il proprio smartphone per vedere tutto in diretta.

Inoltre, grazie al protocollo Pelco D e P, i registratori DVR controllano le telecamere Speed Dome. Si tratta di particolari telecamere di ultima generazione che possono essere comandate a distanza. Ingrandiscono o riducono l’immagine e spostano l’inquadratura muovendosi orizzontalmente o verticalmente.

Il DVR per la videosorveglianza ha, però, anche altre funzioni molto vantaggiose. Con questa tecnologia è possibile impostare delle e-Mail Alert per avere la situazione maggiormente sotto controllo. Ad esempio, si può decidere di farsi mandare un e-Mail ogni giorno ad un preciso orario in cui sarà contenuto un fotogramma scattato nell’orario stabilito. Oppure, si può scegliere di ricevere un e-Mail ogni qual volta cambi il fotogramma, anche se questa funzione è sconsigliata. Possono esserci diversi eventi, dal cambio della luce diurna/notturna al semplice passaggio di un animale domestico, che potrebbero generare un’enorme quantità di notifiche inutili.

Infine, i sistemi DVR per la videosorveglianza possiedono diverse tipologie di ingressi e di uscite. Questi servono a collegare il prodotto con dispositivi di varia natura. Com’è ovvio, la qualità del prodotto non dipende da quanti attacchi possiede, ma dalla qualità di quest’ultimi. Per esempio, un DVR che dispone di 3 prese SCART non è certamente migliore di un prodotto con 1 presa RCA o HDMI. Questa presa garantisce una qualità migliore nel trasferimento delle immagini e dei fotogrammi registrati.