Ci siamo amici lettori, il futuro è già tra noi, siamo oramai circondati da tecnologie evolutissime che, volenti o nolenti invadono ogni giorno la nostra vita in maniera sempre più massiva e determinante.

Si, è vero, lo sappiamo, siamo vecchi e tutto questo deve riguardarci solo marginalmente….essa si rivolge per lo più alle generazioni 2.0, quelle che vengono dopo di noi, i cosiddetti nativi digitali, quelli per capirci che vivono costantemente a capo basso con il naso perennemente conficcato nello schermo del loro iphone.

Certo, essi sono largamente più intelligenti di noi, sono capaci di interpretare in maniera piuttosto intuitiva quello che il mercato delle nuove tecnologie propone ogni giorno e che per noi risulra sempre più ostico ma…ben venga, se questo è il progresso ci adegueremo per quanto sarà possibile.

In questo scenario, cari amici lettori nessun campo della nostra vita quotidiana risulta indenne da mutamenti talmente veloci che vanno letti ed interpretati, quando non applicati con altrettanta velocità, neanche quello della sicurezza domestica.

Figuriamoci infatti se settori delicatissimi come quelli in cui opera per la sicurezza personale e patrimoniale della collettività ci si possa rilassare lasciando che il nemico raggiunga livelli di conoscenza tecnologica più evoluti del nostro, non sarebbe possibile e vanificherebbe ogni nostro sforzo nell’azione di contrasto verso azioni tanto deprecabili quanto ignobili.

Non sono quindi immuni scoperte tecnologiche quali i kit videosorveglianza senza fili che solo di recente stanno affiancando prepotentemente i più sofisticati impianti di allarme per la difesa domestica od in ambienti commerciali/industriali

I kit videosorveglianza senza fili sono difatti l’ultima frontiera in materia di sicurezza, realizzati con tecnologie evolutissime come quella wireless per l’appunto presentano validissime doti di posizionamento strategico, inimmaginabili solo fino a qualche mese fa.

La caratteristica principale infatti dei kit videosorveglianza senza fili è rappresentata proprio dall’assenza assoluta di cavi e cavetti di collegamento non solo verso apparecchi di registrazione dati con i quali comunicano costantemente in wireless immagazzinando i dati acquisiti ma neanche come accadeva fino a poco tempo fa alcun cavetto di alimentazione elettrica, egregiamente superato da batterie long life che quasi fanno dimenticare questo tipo di necessità.

Stabili ed affidabili dunque, questi kit videosorveglianza senza fili rappresentano la nuova frontiera della sicurezza domestica e commerciale o professionale, realizzando quella tanto ambita funzione di completamento degli impianti di allarme tradizionale fino ad oggi ritenuta auspicabile ma difficilmente raggiungibile, ma come avete avuto modo di leggere in questi pochi passi….il futuro è già qui….per fortuna.

videosorveglianza senza fili professionale 3.90/5 (78.00%) 2 voti